Una contrapposizione che inganna (Chiara Schiavinotto)

Nicoletti & Associati Srl
Di fronte a una scelta importante, di vita o di lavoro, conviene affidarsi all’istinto o privilegiare la consapevolezza?


Il dilemma divide il mondo in due!

Sceglie l’istinto chi esalta intuito e rapidità di esecuzione; si schiera a favore della consapevolezza chi predilige profondità di analisi e ampiezza di comprensione. 

Noi da che parte stiamo?

Ragione contro sentimento. Velocità contro lentezza. Platone contro Aristotele. Giovani contro vecchi… Che si parli dei massimi sistemi, o delle più umane frivolezze, le contrapposizioni piacciono, perché ci aiutano a semplificare la realtà. Spesso però la banalizzano.

Istinto contro consapevolezza non fa eccezione. Usciamo da questo schema. Invece di pensare a istinto e consapevolezza come spinte contrapposte, che si annullano in un tiro alla fune senza fine, proviamo a immaginarle come forze complementari, che si sommano e compongono.

Nicoletti & Associati SrlL’istinto senza consapevolezza è cieco; la consapevolezza senza istinto è sterile. La loro sintesi innesca un circolo virtuoso che alimenta e potenzia entrambi. E all’origine di questa sintesi deve esserci una profonda e autentica fiducia in noi stessi.

La prossima volta, di fronte a una scelta importante, non chiedetevi se seguire istinto o consapevolezza. Trovate il coraggio di guardare dentro voi stessi; e non sbaglierete.
 

La Squadra
Nicoletti & Associati Srl





Nicoletti & Associati Srl © 2014
Sede Legale: Via Casagrande 10, 31029 Vittorio Veneto (TV)             Sede Operativa: Z.I. Gresal 36, 32036 Sedico (BL)
Contatti: Tel +39 0437 82499     Cell. 366 6994200     E-mail: info@nicolettieassociati.it
P.IVA e C.F. 04620640260